Teatro Municipale: il programma di aprile

Le serate che portano al termine della stagione teatrale

Dopo i positivi riscontri riscossi nel mese di marzo, la programmazione del Teatro Municipale prosegue con un calendario fitto di appuntamenti anche per il mese di aprile.

Dopo la pausa per le festività pasquali, venerdì 5 aprile alle ore 21,00 si aprirà il programma del mese con “Tutto sua madre” tratto da “Les garçons et Guillaume, à table!” di Guillaume Gallienne, un monologo comico e profondo interpretato da Gianluca Ferrato che rappresenta diversi personaggi, riflettendo sui condizionamenti familiari e sull’identità sessuale. Guillaume, il protagonista, si ritrova ad imitare donne per compiacere sua madre e dimostrare di essere unico. Nonostante le sue imitazioni e i malintesi divertenti, alla fine fa un “coming-out all’incontrario”, rivelando di essere attratto dalle donne. La storia prende una piega imprevedibile quando Guillaume incontra una ragazza e scopre un amore autentico. Lo spettacolo è un viaggio di auto-affermazione sessuale in una famiglia che lo etichetta erroneamente come omosessuale.

Martedì 9 e mercoledì 10 aprile, sempre alle ore 21,00, “I vicini di casa”, lo spettacolo inserito in abbonamento in sostituzione de “La Divina Sarah”, annullato dalla compagnia distributrice a causa di motivi organizzativi. Dopo aver ottenuto un grande successo in Spagna, l’adattamento della commedia “Los vecinos de arriba” di Cesc Gay, giunge al Teatro Municipale di Casale Monferrat: una commedia che esplora con leggerezza e divertimento le inibizioni e le ipocrisie del nostro tempo. Sul palco, accanto ai talentuosi Alessandra Acciai e Alberto Giusta, troviamo due tra gli attori più versatili e sensibili della scena italiana, Amanda Sandrelli e Gigio Alberti.

Venerdì 12 aprile alle ore 21,00 Paolo Belli torna sul palcoscenico con “Pur di far Commedia”, una nuova pièce scritta insieme a Alberto Di Risio, sulla scia del successo di “Pur di fare Musica”. La commedia si svolge in una sala prove, dove il protagonista cerca di organizzare uno spettacolo tra musicisti, attori e personaggi eccentrici. Attraverso episodi comici tratti dalla vita reale e aneddoti della sua carriera ventennale, Paolo si trova a fronteggiare equivoci ed eccessi di protagonismo per portare a termine la serata. La musica è un elemento fondamentale che si unisce alle gag per creare un mix di risate e melodie.

Mercoledì 17 aprile alle ore 21,00 l’ultima apertura del sipario della stagione teatrale sarà dedicata al musical “Piccole donne. Il musical di Broadway”, adattamento del celebre romanzo di Louisa May Alcott. Lo spettacolo, ispirato al romanzo omonimo, narra le vicende delle quattro sorelle March (Meg, Amy, Beth e soprattutto Josephine, chiamata Jo, desiderosa di diventare scrittrice) che vivono con la madre a Concord, Massachusetts, mentre il padre è impegnato come cappellano durante la guerra civile americana. Le loro vite si intrecciano con quelle di altri personaggi come il professor Bhaer, la zia March, il giovane Laurie e suo nonno, il signor Lawrence, e il tutore John Brooke. “Piccole donne” sarà il titolo del romanzo scritto da Jo basato sulla sua famiglia e amici, pubblicato da un importante editore.

Sarà possibile avere maggiori informazioni e acquistare i biglietti online accedendo al portale https://www.comune.casale-monferrato.al.it/teatro o presso i punti vendita del circuito Vivaticket.

Anselmo Villata
Capo Ufficio Stampa