Ascoltaci in diretta o apri il player in una nuova finestra

Project Image

I "Soldi" di Mahmood trionfano nella 69esima edizione di Sanremo. Ultimo, arrivato secondo, attacca i giornalisti. Il Volo sono terzi. Ramazzotti, sul palco dopo 35 anni, porta a Sanremo l'unico ospite internazionale: Luis Fonsi. Elisa emoziona omaggiando Tenco. E se Loredana Bertè conquista un'altra standing ovation, Renga abbraccia una donna misteriosa e Arisa canta con la febbre. Virginia Raffaele finalmente torna a fare l'imitatrice e fa ridere tutti.

LA CLASSIFICA: VINCE MAHMOOD - Questa la classifica dei Big dal quarto al 24esimo posto, in ordine: Loredana Bertè, Simone Cristicchi, Daniele Silvestri, Irama, Arisa, Achille Lauro, Enrico Nigiotti, Boomdabash, Ghemon, Ex-Otago, Motta, Francesco Renga, Paola Turci, The Zen Circus, Federica Carta e Shade, Nek, Negrita, Patty Pravo con Briga, Anna Tatangelo, Einar, Nino D'Angelo e Livio Cori. Sul podio della 69esima edizione del Festival di Sanremo salgono: Ultimo, Mahmood e Il Volo. Sono loro i più votati. Si riapre quindi il televoto. A trionfare è Mamhood, Ultimo è secondo, Il Volo terzi. Daniele Silvestri conquista il Premio della Critica Mia Martini e il premio della sala stampa Lucio Dalla e il premio della Giuria d'Onore. Il premio Sergio Endrigo alla migliore interpretazione lo vince Simone Cristicchi

IL COMMENTO DEL VINCITORE - "Ringrazio mia madre, non ci credo", le prime parole del giovane 27enne. E alle polemiche tra Baglioni e Salvini sui migranti, il vincitore dice: "Sono un ragazzo italiano, nato e cresciuto a Milano. Nel mio brano ho messo una frase araba che era un mio ricordo. Ma sono italiano al 100%". Mahmood rappresenterà l'Italia all'Eurovision a Tel Aviv a maggio. Il brano di Mahmood racconta la storia della sua vita, e il difficile rapporto con il padre, che l'ha abbandonato. 

LA POLEMICA DI ULTIMO - "Non ho mai avuto la pretesa di vincere, come invece avete pensato voi tirandomela. Io mi sono grattato, ma non è servito. La mia vittoria sarà dopo il Festival, saranno i live, la gente che mi vuole bene e si riconosce in quello che scrivo. Sono contento di aver partecipato. E sono contento per il ragazzo... Mahmood". Ultimo, secondo classificato al Festival di Sanremo, in conferenza stampa accende la polemica. Con i giornalisti che gli fanno notare che ha chiamato in maniera fredda "ragazzo" il collega: "Avete questa settimana per sentirvi importanti e rompete il cazzo. Qualunque cosa dirò avrete qualcosa da ridire", dice Ultimo scaldando l'atmosfera.